CortonaNotizie

Rissa a pugni e morsi: arrivano i carabinieri e un facinoroso scappa. Ma è ubriaco e fa un incidente

L'episodio si è verificato lunedì scorso a Camucia, nel comune di Cortona. In tre sono stati portati in ospedale, 10 giorni di prognosi a testa

i carabinieri di Cortona

Rissa nella serata di lunedì 6 luglio a Camucia, popolosa frazione di Cortona, tra cinque persone: botte e anche morsi. I protagonisti sarebbero congiunti tra loro. Si tratta di persone straniere, nordafricane, forse alterate dall'alcol. Di certo, visto il parapiglia, alcuni presenti hanno chiamato le forze dell'ordine. Alla vista dei Carabinieri, uno dei facinorosi è salito in un'auto nel tentativo di scappare, ma la sua fuga è durata ben poco, con l'auto è andato a sbattere. Tre dei cinque sono dovuti ricorrere alle cure mediche (10 giorni di prognosi), mentre per tutti è scattata la denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Al di là di chi si sia cimentato in questo episodio, ciò che fa riflettere - attacca una nota di Fratelli d'Italia - è che la microcriminalità c'è e deve essere limitata. Chi è preposto a gestire la sicurezza ha il dovere di effettuare maggiori controlli, soprattutto in quelle aree del territorio più esposte a pratiche malavitose. Un ringraziamento, poi, va alle forze dell'ordine che, con il loro intervento, hanno evitato che l'episodio sfociasse in qualcosa di peggiore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento