CortonaNotizie

Nuovi marciapiedi per Camucia, San Lorenzo e Centoia. Basanieri: "Massima attenzione per la sicurezza stradale"

Nello specifico il taglio del nastro riguarderà tratti di marciapiede a Camucia, a San Lorenzo e Centoia.

Cortona un territorio che cambia è che cresce anche con interventi di riqualificazione e sicurezza stradale

Sabato 1 dicembre è in programma l’inaugurazione di tre importanti opere pubbliche che riguardano da vicino la sicurezza e la riqualificazione stradale nel territorio comunale di Cortona.
Nello specifico il taglio del nastro riguarderà tratti di marciapiede a Camucia, a San Lorenzo e Centoia.

“Si tratta di interventi importantissimi - afferma il sindaco di Cortona Francesca Basanieri - e sui quali abbiamo lavorato di concerto con la Regione Toscana (importo complessivo di 150mila euro). Lavori che si snodano lungo tutto l’asse di via Lauretana, importante strada che collega Camucia a Montepulciano. Il territorio del comune di Cortona è 342 kmq, le frazioni sono ben 39, le strade di competenza comunale sono lunghe più di 1200 km con ambienti montani, urbani e agricoli, tutte le tipologie sono comprese. Un impegno enorme che richiede una costante attenzione per garantire servizi e migliorare la vivibilità per tutti sia per coloro che vivono nei centri urbani che per quelli che abitano in campagna o montagna.

Nell’ambito del nostro programma di legislatura, come amministrazione comunale, abbiamo previsto ogni anno interventi importanti finalizzati alla riqualificazione delle strade comunali attraverso la realizzazione di nuovi marciapiedi nei centri abitati, ma anche cercando di garantire  interventi di riqualificazione delle strade, potenziare la segnaletica tradizionale e luminosa negli attraversamenti pedonali, ripuliture i fossi, ed anche realizzare interventi di potenziamento della video-sorveglianza per la sicurezza dei cittadini e dei viaggiatori. Un lavoro imponente per un territorio come il nostro, realizzato anche in presenza di continui tagli dei fondi regionali e statati.

Un lavoro che proseguirà anche nei prossimi mesi nei quali abbiamo previsto, ad esempio il potenziamento dei servizi di videosorveglianza e la costruire di nuovi marciapiedi di Pietraia, Pergo ed in altre località. Lavori che sono già stati progettati e finanziati e che partiranno già nei prossimi mesi.

Interventi come questi, anche se possono sembrare marginali (come la realizzazione di un marciapiede) a mio parere sono in grado di migliorare nel concreto la sicurezza di una comunità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento