CortonaNotizie

Frecciarossa a Terontola, Meoni: "Opportunità da non perdere"

"La zona del cortonese è strategica e l’istituzione della sosta del Frecciarossa a Terontola permetterebbe di dare un’ulteriore risposta alle richieste dei cittadini per i loro spostamenti a media-lunga percorrenza"

"L’alta velocità alla stazione di Terontola è un treno che non dobbiamo perdere". Il sindaco di Cortona, Luciano Meoni, commenta così l’esito dell’incontro avuto, a Perugia, con l’assessore ai trasporti della regione Umbria, Enrico Melasecche, nel quale è stata valutata la fattibilità tecnica di istituire una fermata, a Terontola, del Frecciarossa che parte da Perugia alle 5,30.
All’appuntamento sono intervenuti rappresentanti istituzionali di Toscana e Umbria, tra i quali il consigliere regionale toscano Marco Casucci, il consigliere regionale umbro Eugenio Rondini, il senatore Luca Briziarelli, il sindaco di Tuoro Maria Elena Minciaroni, e l’assessore ai trasporti del comune di Cortona Silvia Spensierati, la quale ha elaborato la proposta tecnica del progetto, appoggiata da tutto il territorio cortonese. Secondo il primo cittadino di Cortona, la fermata dell’alta velocità a Terontola è un’opportunità da non lasciarsi sfuggire. La zona del cortonese è strategica e l’istituzione della sosta del Frecciarossa a Terontola permetterebbe di dare un’ulteriore risposta alle richieste dei cittadini per i loro spostamenti a media-lunga percorrenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ringraziamo l'assessore regionale Enrico Melasecche – hanno affermato il sindaco Meoni e l’assessore Spensierati – per la disponibilità dimostrata nel valutare la fattibilità della proposta da noi formulata, le cui ricadute sarebbero significative sia per il comprensorio toscano, sia per quello umbro. Un ringraziamento particolare - hanno concluso Meoni e Spensierati – va al consigliere regionale della Toscana Marco Casucci, il quale sta dando un contributo importante alla soluzione di problemi, come quelli dei collegamenti ferroviari, che perdurano, ormai, da molti anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento