CortonaNotizie

Camucia, in partenza i lavori nell’area della “ex Maialina”

L’investimento attuale per la costruzione di questa area verde ammonta a 200.000 euro

Sono in partenza i lavori di riqualificazione dell’area di Camucia “ex Maialina” con la realizzazione di un parco cittadino. Il progetto di tale parco, è stato rielaborato dal Comune di Cortona insieme alla Soprintendenza di Arezzo, Siena e Grosseto, in seguito ai ritrovamenti di epoca etrusca nella zona.

“Finalmente ci siamo, a giorni i lavori partiranno. La riqualificazione di Camucia passa anche da questa area, che a lavori completati, sarà un parco verde ideale per rilassarsi e per poter fare passeggiate ma anche per poter far giocare i bambini – spiega il sindaco Luciano Meoni – E’ un tassello importante per la frazione, e l’inizio di un percorso importante che vedrà la riqualificazione dell’intero paese”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come è possibile vedere dal progetto allegato, nell’area ci saranno zone specifiche dove i bambini potranno giocare in sicurezza. All’interno del parco cittadino verranno installate panchine, una fontana e vi verranno piantati alberi ad alto fusto (aceri, platani, tigli e lecci). In merito ai rinvenimenti archeologici nell’area (la struttura di grandi dimensioni interpretabile come un recinto, con due ingressi simmetrici e un pozzo interno), essi saranno valorizzati. Il pozzo etrusco verrà lasciato a vista. L’investimento attuale per la costruzione di questa area verde ammonta a 200.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento