CortonaNotizie

Un milione e 650mila euro per il restauro della Fortezza del Girifalco di Cortona: resterà aperta per 365 giorni l'anno

Il progetto di recupero della Fortezza del Girifalco presentato dall’Associazione Onthemove insieme al Comune di Cortona ha ottenuto un finanziamento da un milione e 650mila euro dal programma Bellezza Italia promosso dal Governo nel 2016. Un...

DCIM103GOPRO

Il progetto di recupero della Fortezza del Girifalco presentato dall’Associazione Onthemove insieme al Comune di Cortona ha ottenuto un finanziamento da un milione e 650mila euro dal programma Bellezza Italia promosso dal Governo nel 2016.

Un momento storico per Cortona e per l’Associazione Onthemove che permetterà di rendere la Fortezza del Girifalco accessibile e utilizzabile per 365 giorni all’anno. I lavori riguarderanno il corpo centrale della Fortezza che verrà reso più accessibile, verrà ristrutturato negli interni e negli esterni, verranno inoltre sostituiti gli infissi e realizzati nuovi impianti termici e igienici.

Oggi è una festa per tutti coloro che hanno contribuito all’idea di recuperare e restituire alla città la Fortezza del Giririfalco – detto la sindaca di Cortona Francesca Basanieri –. Abbiamo creduto all’Associazione e insieme a loro già da alcuni anni abbiamo iniziato un percorso per cercare finanziamenti. Ad oggi sono già in corso i lavori del bando che abbiamo vinto con la Regione Toscana e quello di cui si ha notizia oggi è il finanziamento più importante da cui parte un lavoro di progetti innovativi. Un grandissimo traguardo e un bell’esempio di come pubblico e privato possano ridare vita alle bellezze del nostro territorio.

Una grande soddisfazione è quella espressa da Nicola Tiezzi, Presidente dell’Associazione ONTHEMOVE:

Fino dall’inizio della nostra esperienza associativa siamo sempre stati attenti alla valorizzazione del patrimonio culturale. Abbiamo in gestione la Fortezza del Girifalco dal 2015 e il nostro progetto di medio e lungo periodo è farne un centro espositivo e di formazione di alto livello lavorando con molte realtà nazionali e internazionali. L’intervento si concentrerà sul Palazzo del Capitano e sugli esterni già visitabili, la sfida per il futuro è riaprire anche i due bastioni oggi non usufruibili e il parco dietro la Fortezza. Avere una Fortezza accessibile e fruibile anche nei mesi invernali ci permetterà di lavorare sulla destagionalizzazione dei flussi turistici e di attrarre, con l’aiuto delle istituzioni, nuove risorse.

L’architetto Lorenza Carlini, redattrice del progetto esecutivo parla di “un lavoro che ha richiesto uno studio molto approfondito e che consentirà di recuperare interni ed esterni dotando la struttura di impianti tecnologici e riscaldamento, nonché il recupero di molti spazi esterni. Il progetto è già cantierabile e abbiamo calcolato la durata dei lavori in un anno dall’avvio”.

Complimenti all’Associazione Onthemove e al Comune di Cortona arrivano arrivano dall’onorevole Marco Donati: “il bando bellezza è stato un metodo interessante di valorizzazione del territorio tra il pubblico e il privato. Cortona rappresenta un modello rispetto a quello che questo territorio è riuscito a fare sulla cultura negli ultimi anni”. Paolo Giulierini, direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli parla di “Progetto di grande spessore e risultato eccezionale” e intravede potenzialità incredibili per la Fortezza del Girifalco, sia per i suoi ambienti che per la sua collocazione geografica”. Albano Ricci, ricorda come da Assessore alla Cultura del Comune di Cortona abbia sempre ben lavorato con l’Associazione Onthemove “anche in ottica di creare qualcosa di strutturale e non di eventi spot. Senza valorizzazione non ha senso la conservazione, è il modello giusto per pensare al futuro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento