CortonaNotizie

Incontro sulla sicurezza a Camucia. La Lega mette a confronto Cortona con Spirano

Sono intervenuti i consiglieri regionali di Toscana e Lombardia, Marco Casucci e Giovanni Malanchini, il sindaco di Cortona Luciano Meoni, quello di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli

"Tante persone presenti, alla sala civica di Camucia, all'incontro-confronto, organizzato dalla Lega, tra amministrazioni in materia di sicurezza come quelle di Cortona e Spirano (Bg). Dalle nuove tecnologie, come le telecamere intelligenti per individuare veicoli rubati e le body-cam in dotazione alla polizia municipale, alle app per permettere ai cittadini segnalazioni in tempo reale, al rappporto tra agenti e cittadini che deve basarsi sul rispetto reciproco.

Sono intervenuti i consiglieri regionali di Toscana e Lombardia, Marco Casucci e Giovanni Malanchini, il sindaco di Cortona Luciano Meoni, quello di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli, il comandante della polizia locale di Spirano Matteo Copia, il segretario provinciale della Lega Arezzo Nicola Mattoni, il commissario della Lega Cortona-Valdichiana Luca Ghezzi. Presenti anche consiglieri e amministratori del centrodestra della provincia di Arezzo e Siena.

"E' stato soltanto il primo di vari appuntamenti che porteremo in tutto il territorio aretino, vogliamo diffondere il "brand" della sicurezza che deve essere patrimonio di tutti, e che ha bisogno di programmazione e investimenti. Fondamentale è accrescere la percezione di sicurezza dei cittadini. I cittadini hanno diritto a sentirsi sicuri nelle loro piazze, strade, case. Sempre al fianco delle forze dell'ordine, dei servitori dello stato" ha dichiarato Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo predisposto un questionario, rivolto ai cittadini, per sapere quali sono le loro priorità a cui dare risposte. Vogliamo che i nostri concittadini si sentano coinvolti nell’amministrazione del territorio. Ai cittadini verrà chiesto come percepiscono i luoghi dove vivono, per la sicurezza, i parcheggi, il traffico. Poi predisporremo una app da scaricare sui telefonini, che metterà gli utenti in diretto contatto con i pubblici ufficiali qualificati per risolvere il problema. Vogliamo anche aumentare le unità di polizia municipale, l’aumento dei vigili ci permetterà di controllare meglio il territorio" ha detto Luciano Meoni, sindaco di Cortona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Terribile schianto in A1: quattro vittime tra cui due bimbi

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

  • Mascherine gratis nelle edicole. Ecco dove trovarle

  • Fa un apprezzamento a una ragazza, il compagno gli rompe una costola a calci: pestaggio in Guido Monaco

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento