CortonaNotizie

Sanità, le priorità dell'ospedale della Fratta nell'incontro dei sindaci con il direttore generale

Antonio D'Urso ha preso parte alla conferenza zonale della Valdichiana, nella quale i sindaci hanno ribadito le priorità per il mantenimento del servizio ai cittadini nell'ospedale della Fratta

Le problematiche dell'ospedale Santa Margherita della Fratta e non solo, sono stati al centro della conferenza dei sindaci della zona Valdichiana che si è tenuta ieri nella sede delle politiche sociali a Camucia.

All'incontro hanno preso parte Luciano Meoni sindaco di Cortona e presidente della conferenza zonale, i primi cittadini di Castiglion Fiorentino, Foiano della Chiana, Marciano e Lucignano, la dottoressa Anna Beltrano e il direttore generale della Asl Toscana Sud Est Antonio D’Urso.

Dobbiamo riconoscere al direttore denerale tutta la disponibilità all’ascolto delle problematiche inerenti l’ospedale S. Margherita della Fratta e non solo - ha dichiarato Meoni -  Durante l’incontro, molto costruttivo e distensivo è apparsa tutta la volontà di collaborare ad una riorganizzazione della struttura ospedaliera. L’azienda metterà a disposizione tutte le risorse possibili, anche in base ai riferimenti di legge e politiche regionali. La conferenza dei Sindaci non può che ringraziare D’Urso per la sua  competenza e capacità organizzativa, rapporto umano e ascolto delle problematiche che ogni sindaco ha evidenziato, sempre con lo spirito costruttivo di fare squadra. Dalla conferenza è emerso un ottimo clima che fa ben sperare per la riqualificazione del nostro ospedale di vallata utile e funzionale al nostro territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Un 22enne stampa in 3D le valvole per le maschere Decathlon. E le dona agli ospedali

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento