CortonaNotizie

Un nuovo logo per il brand "We are Cortona"

Il sindaco Meoni: "Siamo molto soddisfatti e crediamo che tutti possano trarre vantaggio dall’impiego di questa nuova immagine grafica"

Il comune di Cortona dispone, adesso, di una nuova immagine promozionale: si tratta di un marchio che valorizza l’identità cortonese e fungerà da supporto attivo a tutte le iniziative di natura artistica e commerciali organizzate nel territorio. L’idea di creare un logo simbolo di Cortona era stata espressa dall’attuale amministrazione comunale al momento della presentazione del proprio programma elettorale e si è dunque concretizzata sette mesi dopo il suo insediamento.

Il percorso compiuto dalla commissione per selezionare il marchio definitivo, che rappresenterà Cortona nel mondo, è stato lungo e articolato. L’immagine doveva racchiudere in sé l’immagine del territorio e, al tempo stesso, doveva essere facilmente adattabile a piccole e grandi dimensioni. 

Al termine di un doppio lavoro di selezione, la commissione ha scelto il logo ideato da Sebastian Ghezzi, alla cui creazione hanno collaborato alcuni operatori commerciali e associazioni cortonesi. 

Il progetto grafico simboleggia Cortona come città a vocazione internazionale e prevede, sulla destra, la rappresentazione stilizzata della torre del palazzo municipale. Il disegno della torre funge da margine alla scritta - su due livelli e con diverso carattere - We are Cortona, dove la prima vocale del nome della città è rappresentata da un girasole, elemento simbolico del paesaggio della Valdichiana.

«Da oggi afferma il sindaco Luciano Meoni Cortona avrà il suo logo distintivo, un brand che potrà essere utilizzato non solo per le iniziative promosse dal comune, ma anche per quelle di natura economica e commerciale che insistono sul territorio. Siamo molto soddisfatti e crediamo che tutti possano trarre vantaggio dall’impiego di questa nuova immagine grafica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, primi casi in Toscana. Due tamponi positivi a Firenze e Pistoia

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento