CortonaNotizie

La scomparsa di Ivo Faltoni, Cortona lancia il suo abbraccio al meccanico di Gino Bartali

Il ricordo del sindaco Meoni e quello dell'ex prima cittadina Francesca Basanieri

All’età di 83 anni è morto Ivo Faltoni. Da tempo combatteva contro un male incurabile. Il ciclismo è stata la sua passione. Con Gino Bartali e Alfredo Martini il legame fu talmente forte che si batté per esaltare il ruolo che hanno avuto. Organizzatore di corse, scopritore di talenti, commissario tecnico di nazionali minori ai campionati del mondo, Ivo Faltoni era capace di essere presente nei posti più impensabili accanto ai campioni del pedale. La salma è esposta nella cappella mortuaria della Fratta. I funerali lunedì, alle 15, a Terontola. 

«É una grande perdita per Cortona, per il mondo dello sport in generale e per quello del ciclismo in particolare. Ci uniamo al dolore dei familiari e dei parenti nel ricordo di una persona che ha dato tantissimo al nostro territorio», ha detto il sindaco Luciano Meoni.

ivan-faltoni2

Anche l'ex sindaco Francesca Basanieri gli ha tributato un ricordo, pubblicando la foto (quella di copertina)che lo ritrae il giorno in cui 'il meccanico' di Gino Bartali partecipò all'inaugurazione di una scuola intitolata al grande ciclista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con questa foto voglio salutare il caro Ivo Faltoni e mandare un abbraccio alla famiglia. Ivo era uno sportivo vero, un grande amante delle due ruote e di tutto lo sport come momento aggregativo e di crescita di un territorio. Grazie a lui il Comune di Cortona ha inaugurato la prima scuola in Italia dedicata a Gino Bartali, un campione nel ciclismo che è stato anche campione di generosità e coraggio nella guerra partigiana. Lo voglio ricordare così, visibilmente emozionato, per aver realizzato uno dei suoi sogni, quello di aver reso omaggio ad un suo grande amico e ad un grande uomo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento