CortonaNotizie

Meoni: "Precedenza alle imprese locali per i lavori del Comune"

Il consigliere di Futuro per Cortona si rivolge agli imprenditori

"Chiedo l’appoggio degli imprenditori locali". Attacca così una nota di Luciano Meoni di Futuro per Cortona.

Cortona è ricca d’imprese artigianali, commerciali, agricole e, nonostante la crisi che attanaglia il paese e di riflesso anche Cortona, le attività piccole e medie, molto spesso composte dal solo nucleo familiare e pochi dipendenti, rappresentano la vera risorsa per il territorio. Essendo io stesso imprenditore, ho avuto modo di relazionarmi spesso con queste realtà, conosco quindi bene le difficoltà di fare impresa oggi. Nonostante le criticità riscontrate ho avuto modo di apprezzare delle realtà virtuose, dei veri e propri gioielli, aziende sane e floride, divenute tali grazie alla loro estrema dedizione al lavoro. Negli scorsi anni, abbiamo perso varie occasioni legate al mondo imprenditoriale locale, l’Amministrazione comunale è stata sempre distante dalle aziende locali, lontana dalle necessità e dalle criticità legate al mondo dell’impresa. Il commercio è stato lasciato a sé stesso, senza un supporto legato alla visibilità e all’immagine, con servizi assenti e mancanza di parcheggi che hanno portano a far morire delle zone nodali come Camucia e altre frazioni. Anche le zone a vocazione artigianale non vivono una realtà migliore, sono state abbandonate a sé stesse, causa la scarsa viabilità e servizi. Per ultimo, nel settore agricolo servirebbe un supporto concreto legato ad un marchio che possa pubblicizzare i nostri eccellenti prodotti. Occorre perciò rivedere tutta l’organizzazione della “macchina comunale”, c’è bisogno di una svolta, coinvolgendo le imprese nei progetti, attraendo nel territorio nuove aziende. In particolare, uno scoglio che dovrà essere superato è quello inerente l’assegnazione dei lavori pubblici, soprattutto in questo momento che c’è bisogno di creare indotto a livello locale; per i vari lavori che il Comune dovrà effettuare, le aziende locali dovrebbero avere la precedenza, previa richiesta, essendo così inserite in un elenco suddiviso per settori. Ogni volta che ci sarà bisogno di effettuare un intervento pubblico, l’azienda, in base al settore di appartenenza, verrà invitata a fare la propria offerta. Le idee e i progetti non mancano, l’impegno personale è elevato, dobbiamo solo superare gli steccati ideologici e guardare insieme al futuro. Fino ad oggi, con le Giunte di sinistra non ci sono stati grandi risultati, pertanto cambiare sistema e quindi modo di operare si può, io e la mia squadra ci siamo, dateci fiducia e non vi tradiremo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'operaio rubava oro alla Giordini. La titolare: "Che amarezza"

  • Incidenti stradali

    Dramma sulla 71: addio Pier Paolo. Il sindaco: "Geometra stimato e persona pacata. Sono vicino alla famiglia"

  • Cronaca

    Borse d'alta moda contraffatte nell'Aretino. I finanzieri denunciano il titolare: è un evasore totale

  • Cronaca

    Ruba l'oro nell'azienda in cui lavora: operaio arrestato a Pieve al Toppo

I più letti della settimana

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Schianto sulla Sr71, geometra 50enne perde la vita

  • Travolta in strada nella notte: muore a 24 anni

  • Tragedia a Renzino, Andreea Bianca travolta lungo il ciglio della strada: ad Arezzo da un anno, forse usciva da un locale

  • Tragedia a Subbiano, muore il geometra Ferrini: ancora uno schianto sulla Sr 71

  • Tragedia nei cieli di Arezzo: precipita in aliante e muore

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento