CortonaNotizie

Guaritore spirituale e donna magnetica, ancora polemiche: "Che ruolo hanno gli esperti nominati dal sindaco?"

Ancora Turenci di Cortona Patria Nostra si interessa dei due casi di guaritori che hanno fatto eventi con il coinvolgimento più o meno diretto dell'amministrazione e della Misericordia

Il sindaco Meoni al centro delle polemiche

Continuano gli strascichi di polemica a Cortona per gli eventi di guaritori che sono stati organizzati e in un caso hanno avuto a disposizione la sala del consiglio comunale.

Quello che ha destato scalpore e ha visto poi ritirare la partecipazione del comune è stato l'annuncio dell'arrivo di Fabio Guido Pea che si definisce guaritore spirituale e che doveva tenere il suo incontro sull'allineamento al Centro convegni di Sant'Agostino a Cortona.

Le polemiche hanno portato il comune a fare marcia indietro.

"Alla fine, il Santone - Guaritore Fabio Guido Pea per esporre le proprie teorie "sugli effetti dell'allineamento spirituale" si è dovuto accontentare di Villa S. Margherita in via Cesare Battisti nel Centro Storico" afferma Mauro Turenci di Cortona Patria Nostra. "Ci meraviglia molto che nessuno si sia documentato sul "Re Lucertola" ed abbia messo in guardia il sindaco per non farlo cadere in una trappola micidiale.  Dal momento che c’è il precedente “illustre” della Santona guaritrice accolta con tutti gli onori nell’aula del consiglio comunale il 22 ottobre 2019, ci assale una legittima curiosità: chi ha suggerito all’amministrazione comunale di organizzare la conferenza con lo sciamano coinvolgendo il sindaco? Particolare inquietante nelle locandine di entrambe le manifestazioni compare il simbolo della Misericordia di Cortona: chi ne ha autorizzato l’uso ha compiuto un atto sconsiderato che ha ferito la sensibilità di tutti i volontari che svolgono la loro attività con passione, abnegazione e dedizione assoluta. Alla fine il sindaco ha ritirato il patrocinio, dicendo che era all’oscuro delle arti magiche dello sciamano mentre il Governatore della Misericordia ha divulgato un comunicato per dire che…. “erano state fraintese le problematiche all’interno della conferenza”. Quel comunicato porta la firma di Umberto Santiccioli, uno degli otto “esperti” nominati dalla nuova giunta comunale con delibera del 04-07-2019 e, curiosamente, proprio quello competente in materia di sanità. E’ indispensabile una riflessione sul ruolo degli esperti nominati dalla nuova amministrazione: sono sicuramente persone qualificate ma il sindaco si avvale della loro consulenza per adottare decisioni importanti, per elaborare dei progetti o hanno soltanto una funzione coreografica? In due parole, il Sindaco prima di promuovere le conferenze con la guaritrice e lo sciamano, legate a problematiche legate alla sfera della salute, ha avvertito la necessità di scambiare due parole con il dottor Umberto Santiccioli? Un sindaco ed un Governatore della Misericordia che mettono a disposizione i loro simboli senza aver fatto un banale e rapido controllo sulle qualità reali di guaritori e sciamani sono inadeguati al delicato ruolo ricoperto ed espongono Cortona a figure veramente imbarazzanti.

Il sindaco di Cortona ha ripetutamente specificato di non aver mai patrocinato la conferenza del Santone-Sciamano. E’ probabile che il sindaco, oltre a non conoscere bene Santoni, Sciamani e Guaritrici che vengono accolti a braccia aperte a Cortona per rilanciare la convegnistica (…), conosca poco anche la macchina amministrativa. Infatti, nonostante il suo mancato “patrocinio” alla conferenza dello sciamano, il volantino che la promuoveva faceva bella mostra nel sito del Comune e, dal medesimo sito, sono partiti centinaia di avvisi per tutte le persone iscritte alla newsletter del comune. Il tutto, dice lui (…), a sua insaputa....

Secondo quanto racconta Turenci potrebbero esserci conseguenze interne al comune

Siamo stati informati che di questa incredibile disfunzione verrà chiamato a rispondere, avviando un provvedimento disciplinare, l’anello debole della catena, vale a dire un dipendente comunale. La conferenza dello sciamano è stata pubblicizzata, promossa e programmata con le stesse modalità di quella della Santona Guaritrice, altrimenti nota come "Donna Magnetica". Anche in questo caso è stato negato il patrocinio del Comune? Da parte nostra, continuiamo a pensare che con la salute non si scherza. Possiamo perdonare qualunque genere di errore ed ingenuità ma crediamo che questi personaggi non facciano parte del patrimonio di questa città e debbano essere tenuti fuori dalla porta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento