CortonaNotizie

Giornata mondiale contro il diabete: il Lions Club Cortona Valdichiana Host scende in campo

Sabato 9 novembre, dalle ore 15 alle 18.30, presso il centro commerciale I Gelsi di Sinalunga e domenica 10, dalle 10 alle 13 al Valdichiana Outlet Village di Foiano della Chiana

In occasione della giornata mondiale contro il diabete (il 14 novembre), il Lions Club Cortona Valdichiana Host propone due iniziative il 9 e il 10 novembre per sensibilizzare sul tema, ma al contempo per dare a tutti gratuitamente la possibilità di poter verificare attraverso screening e consulenze gratuite sul posto la salute dei cittadini.

Sabato 9 novembre, dalle ore 15 alle 18.30, presso il centro commerciale I Gelsi di Sinalunga e domenica 10, dalle 10 alle 13 al Valdichiana Outlet Village di Foiano della Chiana saranno presenti esperti, medici, infermieri e volontari per poter spiegare le problematiche ed effettuare screening gratuiti sul posto.

Dal 1980 al 2014, il numero di persone adulte affette da diabete nel mondo si è quasi quadruplicato, passando da 108 a 422 milioni. Questo dato riflette un aumento della frequenza dei fattori di rischio associati, come il sovrappeso e l’obesità. Inoltre, negli ultimi dieci anni, il diabete si è diffuso più velocemente nei Paesi a basso e medio reddito, rispetto a quelli ad alto reddito.

Nel 2007 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, attraverso la Risoluzione A/RES/61/225, ha riconosciuto il 14 novembre come Giornata Mondiale del Diabete. La Risoluzione segnala “l’urgente necessità di proseguire gli sforzi multilaterali al fine di promuovere e migliorare la salute umana, garantendo l’accesso alle cure”; inoltre incoraggia gli Stati Membri a sviluppare politiche nazionali per la prevenzione, il trattamento e la cura del diabete in linea con lo sviluppo sostenibile dei sistemi di assistenza sanitaria nazionali.

Anche il Lions International, la più grande associazione di volontariato mondiale, unica che siede all’ONU, collabora con la Federazione Internazionale del Diabete (IDF) per aumentare la sensibilizzazione all’interno delle nostre comunità riguardo ad una malattia che colpisce una persona su undici e per raggiungere l’ambizioso obiettivo di sottoporre in questo giorno, nel mondo, un milione di persone allo screening per il diabete di tipo 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto frontale: muore giovane aretina. Grave un 46enne

  • Tragedia di Ristradelle, Helenia e il suo grande amore per gli animali. Lavorava per Enpa: "Lascia un vuoto enorme, la sua dolcezza era unica"

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • Stelle Michelin Toscana 2020: Arezzo presente con un ristorante storico. E con un giovane chef

  • Allarme bomba: evacuate le Poste centrali. Ma nel pacco c'è del pane

  • Cinghiale distrugge 20mila euro di cocaina nascosta sotto terra

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento