CortonaNotizie

Gestione cimiteriale e polizia mortuaria, Meoni promette: "Cambieremo tutto"

Il candidato sindaco per il centrodestra a Cortona interviene sull'attuale organizzazione

"Cambieremo sistema".
E' con queste parole che Luciano Meoni, candidato sindaco di Futuro per Cortona e Centro Destra unito, interviene sull'attuale gestione cimiteriale e polizia mortuaria riguardante il capoluogo della Valdichiana.

"Sono obbiettivi prefissati e importanti poiché doveroso è l’impegno nei confronti dei cittadini che pagano le tasse e che hanno contribuito alla crescita sociale ed economica del nostro territorio.

La scusa della “rotazione” dei posti nei cimiteri, per liberare spazi è risultata una vera e propria “bufala”, infatti basta pagare per mantenere lo spazio cimiteriale. Molte persone si sono viste presentare dei conti da € 1.300 per ricontrattare e mantenere il proprio caro dove era sepolto, l’alternativa sarebbe stata l’ossario comune o la cassettina da condividere con altro defunto. Non è da meno la richiesta di € 280 c.a per murare pochi mattoni per chiudere il loculo, insomma una serie di “bastonate” al popolo. Tutto nasce dall’affidamento del servizio alla Cortona Sviluppo, la stessa, non avendo personale adatto affida ed esternalizza il servizio a ditte private, così facendo i costi raddoppiano.

Credo che un cittadino, una famiglia, non debba avere un simile trattamento dall’Amministrazione comunale, almeno con i morti dovremmo avere rispetto, questo sistema è servito solo a fare cassa e non altro.

Ora basta! Il mio impegno e quello della squadra futura sarà fermo e deciso, riporteremo il servizio interno al Comune, le attuali tariffe saranno “notevolmente ribassate” addebitando solo una piccola cifra di recupero spese, inoltre alcuni cimiteri saranno ampliati e il decoro sarà al primo posto".

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Schianto tra due auto, feriti due ventenni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento