CortonaNotizie

Del Serra sotto indagine si dimette dal consiglio comunale. Pd chiede spiegazioni al sindaco Meoni

"Siamo garantisti, a differenza di Meoni - dicono da Pd - visto che i dirigenti del Comune di Cortona recentemente assolti dalla procedura della Corte dei Conti stanno ancora aspettando le sue pubbliche scuse per le denunce infondate"

Fabrizio Del Serra

Fabrizio del Serra, si è dimesso da consigliere comunale della Lega a Cortona. La decisione è maturata alla vigilia di Natale a causa di un procedimento che lo vede sotto indagine. Sulla vicenda ha preso una posizione pubblica il Pd di Cortona che si dichiara garantista, spera nell'assoluzione di Del Serra, ma chiede anche spiegazioni al sindaco Meoni.

Fermo restando che siamo garantisti, a differenza di Meoni (i dirigenti del Comune di Cortona recentemente assolti dalla procedura della Corte dei Conti stanno ancora aspettando le sue pubbliche scuse per le denunce infondate), ci troviamo di fronte ad una situazione molto delicata ed imbarazzante: per la maggioranza, per il principale gruppo politico che la sostiene (la Lega), per l’immagine del Comune di Cortona. Con queste premesse, è inevitabile per noi chiedere spiegazioni urgenti al Sindaco.

Non ci risulta in 70 anni mai avvenuta un’indagine per accuse gravi come la frode fiscale ai danni di un consigliere comunale. Abbiamo profondo rispetto per l’opera della Magistratura e auspichiamo l’assoluzione di Del Serra, confidando soprattutto nel fatto che l’indagine in corso non comporti ripercussioni negative sui dipendenti delle aziende di sua proprietà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia, le indagini in corso, riguardanti l’operato di un consigliere comunale che ha sostenuto con forza la candidatura dell’attuale Sindaco, impongono che si faccia chiarezza e venga fugata qualsiasi ombra: Meoni era al corrente di questa vicenda? Da quanto tempo? È questa indagine il motivo delle dimissioni del suo consigliere comunale? Come intende preservare l’Istituzione comunale dal danno di immagine? Attendiamo un suo intervento ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus in due famiglie dell'Aretino, ordinanza di Rossi: "Trasferimenti negli alberghi sanitari o multe"

  • Coronavirus, famiglia contagiata a Piandiscò e altri casi toscani: verso una nuova ordinanza di Rossi

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento