CortonaNotizie

Cortona Doc: la dematerializzazione dei documenti vince la burocrazia

E’ in programma per venerdì 28 ottobre, dalle 9.30 fino alle 13 presso la sede del Consorzio Vini Cortona, (Piazza Signorelli,14 – Sala Pavolini - Cortona), un nuovo seminario che il Consorzio Vini Cortona ha voluto promuovere e aprire a tutti i...

vino-piazzagrande

E’ in programma per venerdì 28 ottobre, dalle 9.30 fino alle 13 presso la sede del Consorzio Vini Cortona, (Piazza Signorelli,14 – Sala Pavolini - Cortona), un nuovo seminario che il Consorzio Vini Cortona ha voluto promuovere e aprire a tutti i viticoltori delle zone limitrofe e non solo. Tema dell’incontro di venerdì saranno le nuove procedure per i registri dematerializzati, un argomento di grande attualità per gli operatori del settore che a breve dovranno confrontarsi con le nuove normative a riguardo. Siamo infatti vicini al momento dell'attuazione obbligatoria del D.M. Marzo 2015, la disposizione per la tenuta in forma dematerializzata dei registri nel settore vitivinicolo, in merito a tale D.M. per il quale vi sono stati degli aggiornamenti. Durante il seminario tra l’altro si terrà una dimostrazione pratica sulla dematerializzazione ed accesso al Sian.

Ecco allora che il Consorzio dei produttori della Cortona Doc ha dato vita a questo nuovo momento di incontro, invitando tutti i consorzi vitivinicoli, in particolare di Toscana e Umbria, e i produttori a partecipare per conoscere da vicino le questioni in merito. «La collaborazione in questo settore deve essere alla base di un buono sviluppo che riguardi il vino Toscano, italiano e naturalmente del nostro territorio - spiega il presidente del Consorzio Vini Cortona, Marco Giannoni – sulla base di questo aspetto il nostro consorzio ha voluto organizzare alcuni momenti di formazione per tutti i viticoltori, non solo i nostri associati, che siano interessati e questo rientra nel nostro concetto di qualità, che non riguarda solo il vino, ma anche il packaging e tutte le buone pratiche rivolte al consumatore e al viticoltore in generale».

Il programma della giornata, dopo i saluti del Presidente del Consorzio Vini Cortona, Marco Giannoni vedrà l’intervento di Enrico Viti, Consulente legislativo/vitivinicolo presso G.F. srl che affronterà l’argomento e potrà rispondere alle domande dei pervenuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La conclusione dei lavori è prevista per le 13. L’incontro è gratuito e come detto aperto non solo ai soci del Consorzio Vini Cortona. Per partecipare all'incontro sarà pratica gradita segnalare l’iscrizione all'indirizzo mail del Consorzio, cortonavini@cortonavini.it al quale è possibile suggerire fin da subito eventuali domande o spunti di discussione che saranno oggetto della parte conclusiva della giornata dedicata al dibattito e alle domande tecniche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto morde la proprietaria e poi muore, era infetto da particolare Lyssavirus. E' il secondo caso al mondo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Gatto infetto da Lyssavirus, due ordinanze urgenti del sindaco. Sequestrati gli altri animali della famiglia

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • "Gatto morto, tecnici in arrivo da Padova per analizzare le colonie di pipistrelli". Ad Arezzo il primo passaggio a un felino

  • Tre aretini positivi al Covid: c'è anche un bimbo di 1 anno. Un decesso al San Donato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento