CortonaNotizie

Cortona in festa per l'Archidado 2019: trionfa Peccioverardi

La competizione si è svolta come sempre in piazza Signorelli

E' il quintiere di Peccioverardi ad aggiudicarsi la 26esima edizione della Giostra dell'Archidado.
Cortona, nel giorno del ballottaggio che ha portato all'elezione del nuovo sindaco, ha vissuto un'altra sfida. Quella che ha portato in piazza Signorelli gli antichi fasti del passato. 
Alle 16 in punto la competizione ha preso il via per culminare con la vittoria dei biancogialli. 
Carla e Leo Falomi sono riusciti a compiere l'impresa e portare al proprio rione il trionfo che mancava da tre edizioni.

"La piazza è un tripudio di colori, di drappi, di fiori - spiegano gli organizzatori - Il banditore annuncia ad uno ad uno l'ingresso dei rioni. Il gruppo sbandieratori e musici della città di Cortona rende omaggio ai novelli sposi, ai rioni e a tutta la città, esibendosi in meravigliosi giochi di bandiere, che volano alte nel cielo, catturando l'attenzione del pubblico. La tensione sale quando, al rullo dei tamburi, viene chiamato a giostrare il primo balestriere. Cala il silenzio, scorrono i secondi mentre gli occhi di tutti sono rivolti verso il dado, in attesa di sentire lo scocco della verretta. Una frazione di secondo e la verretta raggiunge il bersaglio, permettendo così agli spettatori di riprendere il respiro. In un crescendo di emozioni, i balestrieri danno prova delle loro abilità, cercando di colpire il centro del bersaglio, un puntolino quasi impercettibile a molti, ma non a loro e soprattutto non alle loro verrette. La folla esulta o si dispera, fin quando il conteggio matematico delle due tornate di tiro declama il rione vincitore. La novella sposa premia i vincitori, che dopo i festeggiamenti, rendono grazie con il “te deum” in cattedrale, sfilando poi per le vie e le piazze principali di Cortona, sotto gli applausi dei rionali e di tutti gli spettatori".

Oltre 250 i figuranti che hanno preso parte alla manifestazione che, ad ogni edizione, i festeggiamenti che ci furono per il matrimonio di Francesco Casali e Antonia Salimbeni.
Peril quintiere Peccioverardi è la settima vittoria conquista (1996, 2007, 2011, 2014, 2015, 2016 e 2019).

Potrebbe interessarti

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Le origini del nome Colcitrone

  • Piscine interrate, costi e tempi per averne una

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

I più letti della settimana

  • Ritrovati i due bambini dispersi, erano bloccati al fiume con il nonno ferito

  • Schianto in moto contro un trattore: un ferito grave. Soccorso con Pegaso

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Cade dal tetto di casa: ferito un 44enne. Portato in elicottero a Siena

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Auto ribaltata, ferita una 63enne di Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento