CortonaNotizie

Anziano esce dalla casa di riposo e scompare: ritrovato dai carabinieri. "Disorientato e stanco, gli abbiamo offerto il pranzo"

L'episodio è avvenuto ieri a Cortona. L'uomo, un ottantenne con problemi di memoria e orientamento, non si era reso conto di quanto tempo era trascorso e di quanto aveva camminato. Soccorso dai carabinieri - che gli hanno offerto il pranzo - è stato poi riaccompagnato nella struttura

Si era allontanato dalla struttura per anziani, dove risiedeva, senza avvisare nessuno e senza fare ritorno. Così il responsabile del centro, preoccupato, ha allertato i carabinieri. Protagonista della brutta avventura, fortunatamente a lieto fine, è un ottantenne di Cortona, con problemi di memoria e orientamento.

I carabinieri della stazione hanno ricevuto la chiamata nella tarda mattina di ieri: subito hanno dato il via alle ricerche, per scongiurare il peggio. La preoccupazione, infatti, era quella che l'anziano si fosse addentrato in una zona boschiva che si trova a poca distanza dalla struttura. 

Tre pattuglie dei carabinieri di Cortona - spigano i militari dell'Arma - muniti di descrizione dell’uomo si sono suddivise il territorio per poter fare delle ricerche a largo raggio, concentrandosi inizialmente sulle vie principali, e poi setacciando tutte le arterie minori. Considerata la morfologia del territorio si è richiesto anche l’intervento di un elicottero per la ricognizione dall’alto.

Dopo circa due ore di serrate ricerche l’anziano è stato ritrovato dai Carabinieri della Stazione di Cortona, grazie alla collaborazione del personale dei Vigili del Fuoco, mentre si trovava nei pressi di un distributore di benzina di Camucia.
L'uomo è apparso confuso: non si era reso conto dello scorrere del tempo e della strada strada percorsa. Erano le 14.30 circa, i Carabinieri gli hanno offerto il pranzo in un vicino bar, "poiché la stanchezza e la fame lo stavano sfinendo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito è stato contattato il responsabile della struttura che, insieme ad altri collaboratori, ha raggiunto l’ottantenne e una volta accertato che non ci fossero problemi di salute, con i militari dell’Arma,  è stato riaccompagnato nuovamente presso il centro anziani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento