CortonaNotizie

Across the stones: conservare e valorizzare la Fortezza del Girifalco

Tutto pronto per la presentazione, alle ore 10.30 a Palazzo Casali, del libro “Across the Stones. Immagini, paesaggi e memoria. La conoscenza interdisciplinare per la conservazione e la valorizzazione della Fortezza del Girifalco".

L'incontro, moderato dalla giornalista de La Nazione Laura Lucente, vedrà presenze istituzionali e tecniche: il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, Luigi Donati (Lucumone dell'Accademia Etrusca), Albano Ricci (Presidente del MAEC), Michelangelo Russo (Direttore del Dipartimento di Architettura dell'Università Federico II di Napoli), Nicola Tiezzi (Presidente di ONTHEMOVE), Giulio Burbi (Presidente di Banca Popolare di Cortona), Pietro Russo (di Fondazione Valdichiana Promozione, membro della Corte dei Conti Europea). Sono previsti gli interventi di Paolo Giulierini (Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli), Diego Mormorio (docente di storia della fotografia all'Accademia delle Belle Arti di Napoli), Marco Pretelli (ordinario di Restauro, dipartimento di Architettura Università di Bologna).

La pubblicazione "Across the stones" è il risultato di un workshop organizzato dall’Associazione Culturale ONTHEMOVE in collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell' Università degli Studi di Napoli Federico II e il Dipartimento di Film MultiMediaArt della Salzburg University of Applied Sciences, con il supporto del Comune di Cortona, durante il quale la Fortezza è stata indagata in maniera interdisciplinare, incrociando cine-fotografia e architettura, per una conoscenza multiforme della sua attuale realtà fisica e per la definizione di proposte progettuali.

L’iniziativa ha riguardato un Seminario/Workshop Internazionale sul Restauro e la conservazione della Fortezza di Girifalco che ha coinvolto laureandi e laureati, presso accademie e istituzioni universitarie italiane e straniere, in architettura, ingegneria edile e fotografia/video, e di specializzandi presso le Scuole di Specializzazione in Beni architettonici e del Paesaggio. Il workshop, che ha visto riuniti docenti ed esperti di storia dell’architettura, restauro, estetica, conservazione dei beni architettonici e del paesaggio, ha portato avanti un programma di conoscenza della struttura monumentale attraverso strumentazioni innovative e ha sviluppato metodologie di valorizzazione fondate sull’apporto interdisciplinare per l’interpretazione e per l’individuazione di linee progettuali per la conservazione ed un uso compatibile con le caratteristiche del sito.

I risultati, frutto dell’interazione tra cine-fotografia e architettura per una conoscenza multiforme della attuale realtà fisica della Fortezza del Girifalco, si sono concretizzati in idee progettuali  che hanno tenuto conto delle potenzialità in un’ottica integrata con lo sviluppo dell’area cortonese e della valorizzazione delle peculiarità straordinarie della fortezza da un punto di vista storico-paesaggistico. I progetti, secondo un’ipotesi di destinazione d’uso della Fortezza come luogo identitario della comunità cortonese e centro di attività creative dedite allo sviluppo dell’area, risolvono la riconnessione degli spazi aperti migliorandone la fruizione e implementando la comprensione della struttura fortificata, tenendo conto delle interrelazioni, visive e culturali, con il paesaggio e gli ‘spazi’ della Val di Chiana.

Il progetto fa parte di un percorso più ampio e strategico che mira a far si che la Fortezza diventi un’industria che produce cultura e lavoro, uno spazio d’innovazione artistica e laboratorio di idee all’avanguardia, in linea con le più interessanti esperienze estere e in grado di proporsi come un caso di eccellenza nazionale, divenendo per Cortona e per il suo territorio un nuovo importante polo di attrazione.

L'evento è inserito nelle iniziative del MAEC attualmente in corso sui rapporti storici e culturali tra Napoli e Cortona.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Cantine aperte in provincia di Arezzo: il programma di Movimento turismo del vino

    • dal 25 al 26 maggio 2019
    • Varie cantine in provincia di Arezzo
  • Nati per Leggere: il programma di maggio

    • dal 17 al 31 maggio 2019
    • Biblioteca comunale Arezzo
  • Giornata gialloblu alle scuderie "Edo Gori"

    • 26 maggio 2019
    • Scuderie Edo Gori

I più visti

  • Sagra del Maccherone di Battifolle

    • dal 30 maggio al 9 giugno 2019
    • Battifolle
  • Leonardo da Vinci, mostra a Monte San Savino

    • dal 4 maggio al 1 settembre 2019
    • Museo del Cassero
  • "Corri Arezzo", tornano gli appuntamenti con il podismo

    • dal 02/05/2019 ogni giovedì al 04/06/2019
  • “Gosto e Mea”, il Mazzafrusto in scena con il nuovo spettacolo

    • 24 maggio 2019
    • Cas Tortaia
Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento